Ipermetropia

Nell'Ipermetropia i raggi luminosi vengono messi a fuoco dietro la retina, le cause possono dipendere dall'occhio "più corto" della norma e quindi i raggi non convergono nel giusto punto o da una curvatura inferiore della superficie del cristallino. Se si è quindi in grado di vedere nitidamente oggetti distanti, ma si hanno difficoltà a mettere a fuoco oggetti vicini, si potrebbe essere Ipermetrope.
Questo difetto visivo è congenito dalla nascita, per cui nei bambini, laddove presente, un'Ipermetropia non trattata può portare a difficoltà nella lettura e affaticamento oculare. Per individuare la presenza di
Ipermetropia è necessario un esame oculare completo, in quanto tale difetto spesso sfugge durante i normali controlli della vista. Per correggere l'Ipermetropia si utilizzano: occhiali con lente convergente (convessa), lenti a contatto che per gli Ipermetropi sono più spesse al centro che al bordo.